Logo geo.env
Chi siamo - Contatti - Prodotti e Marchi - Condizioni di vendita - Referenze - Home
- Ambiente
- Cartografia e Topografia
- Edilizia
- Escursionismo
- Geologia
- Geotecnica
- Idrogeologia
- Misurazioni forestali
- Sicurezza
- Software
- Geologia e Turismo
- Yellow Web Pages
- Web Resources
- Convegni e Corsi
- Lezioni di Geologia
- Pubblicità su Geo.Env
 
bottone
-> Acque -> OPTOD Ossigeno dissolto ottico
barra blu
Sensore Ossigeno dissolto

scarica scheda tecnica

Campionatore Bailer monouso


Il sensore ossigeno dissolto OPTOD può essere fornito con uscita "fili nudi" per essere collegato e gestito da un proprio sistema di acquisizione.
In alternativa viene predisposto con connettore fisher per essere collegato al dispositivo palmare Odeon

OPTOD Ossigeno dissolto ottico

TECNOLOGIA OTTICA

La tecnologia Optod (Optical Dissolved Oxygen) si basa sulla tecnologia ottica luminescente. Il sensore Optod è approvato dal metodo internazionale ASTM D888-05. Senza requisiti di calibrazione e grazie a una tecnologia a bassissima potenza, l'OPTOD sensore soddisfa le richieste di lavori sul campo e campagne a breve o lungo termine. Senza consumo di ossigeno, questa tecnologia consente una misura accurata in tutte le situazioni e specialmente in concentrazioni di ossigeno molto basse.



COMUNICAZIONE DIGITALE:
Il sensore "intelligente" Optod memorizza i dati di calibrazione e storici all'interno del sensore. Questo permette un sistema "plug and play" senza ricalibrazione. Grazia al protocollo Universal Modbus RS485, il PONTSEL OPTOD può essere collegato a tutti i dispositivi comunemente usati (datalogger, controller, sistemi remoti..).

MECCANICA:
Compatto, resistente e leggero, il sensore consente un utlizzo portatile o fisse/permanente. Corpo in acciaio inox 316 L (trattamento passivazione) o in titanio per applicazioni in ambiente corrosivo.

CARATTERISTICHE TECNICHE:
  • Misura ottica per luminescenza
  • Intervallo: da 0,00 a 20,00 mg/L - da 0,00 a 20 ppm - da 0-200%
  • Robusto e impermeabile (IP68)
  • Risoluzione 0,01
  • Uscita digitale Modbus RS-485 (standard) o SDI-12 (opzionale)
  • Alimentazione del sensore: da 5 a 12 Volt
  • Consumo: in standby 25 µA
  • Impulso di corrente: 100 mA
APPLICAZIONE:
  • Trattamento delle acque reflue urbane
  • Trattamento degli effluenti industriali
  • Monitoraggio delle acque superficiali
  • Monitoraggio dell'acqua marina, piscicoltura, acquari
  • Acqua potabile
1996-2022© https://www.geoenv.it - P.IVA 02212841205 - Camera di Commercio di Bologna