Logo geo.env
Chi siamo - Contatti - Prodotti e Marchi - Condizioni di vendita - Referenze - Home
- Ambiente
- Cartografia e Topografia
- Edilizia
- Escursionismo
- Geologia
- Geotecnica
- Libri
- Misurazioni forestali
- Sicurezza
- Software
- Geologia e Turismo
- Yellow Web Pages
- Web Resources
- Convegni e Corsi
- Lezioni di Geologia
- Pubblicità su Geo.Env
 
bottone
 
Indice geotecnica - Fessurimetri -> Fessurimetro a filo movimenti in frane e ammassi rocciosi
barra verde
Fessurimetro a filo Fessurimetro a filo

I sensori di spostamento a filo vengono utilizzati per individuare e controllare eventuali movimenti che avvengono in frane o in ammassi rocciosi instabili. Lo strumento è composto da una scatola contenente un potenziometro rotativo e un tensionatore per il cavo d'acciaio e, dall'altra estremità da un ancoraggio da fissare al secondo punto di riferimento. Un cavo di acciaio viene teso con tensione costante tra i due punti di riferimento dello strumento. La lunghezza massima del cavo di acciaio può arricare fino a 10 metri

La lettura dei dati può avvenire mediante l'utilizzo di una centralina portatile o tramite un sistema automatico di acquisizione dati progettato per realizzare il monitoraggio in continuo.
Applicazioni:
  • Monitoraffio di giunti e fessure di grandi dimensioni
  • Collaudo di solai e coperture
  • Monitoraggio di movimenti franosi superficiali
  • Misure di convergenza
Caratteristiche:
  • Affidabilità per monitoraggi di lungo termine
  • Grado di protezione IP 65 e IP67
  • Costruzione robusta ed adatta anche ad ambienti difficili
  • Rapidità di installazione


bottone offerta


Per prezzi, preventivi o semplicemente maggiori informazioni sul funzionamento dei fessurimetri a filo, cliccate sul pulsante "Chiedi un'offerta" per inviarci una mail.
1996-2018© https://www.geoenv.it - P.IVA 02212841205 - Camera di Commercio di Bologna